Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web

Italian English French German Spanish Russian Chinese Japanese

Auchan Retail Italia con Fondazione Telethon per cambiare la vita di tanti bambini.

auchan monza1Dopo il successo della campagna primaverile che ha permesso di raccogliere oltre 320.000 euro in favore della ricerca, i milioni di clienti e gli oltre 19.000 collaboratori di Auchan Retail Italia si rimettono in corsa. È la Maratona Telethon, la catena solidale che fino al 6 gennaio 2019 sarà nei punti vendita Auchan, Simply e Lillapois per la raccolta fondi per la ricerca sulle malattie genetiche rare. Contribuire è semplice: basta donare 1 euro o acquistare prodotti solidali. I bambini e le loro famiglie hanno bisogno di persone che rispondano #presente all’appello della ricerca, con donazioni e azioni che lascino il segno: mai come ora la ricerca di Fondazione Telethon sta offrendo risposte concrete e terapie efficaci per sempre più malattie. Per Auchan Retail Italia si tratta di una consolidata partnership oramai al fianco di Fondazione Telethon da 16 anni. Una lunga storia che ha permesso di raccogliere e donare oltre 32,5 milioni di euro.
Presso i punti vendita Auchan, Simply e nei drugstore Lillapois sono tanti i modi per contribuire alla ricerca. Il più semplice è donare 1 euro alla cassa, ricevendo in cambio il Cuoricino di cioccolato Caffarel. Si tratta di un piccolo contributo al termine della spesa ma che, moltiplicato per le migliaia di clienti che giornalmente  acquistano negli oltre 1.500 punti vendita, può davvero fare la differenza. Oppure è possibile richiedere la shopper riutilizzabile firmata Mia Bag, nelle versioni rossa o verde con le stelle, al prezzo di 2,50 euro.
Inoltre, nei punti vendita Simply, è possibile acquistare una Telethon card del valore di 5 euro, mentre negli Auchan, una sfera di Natale arricchita di cristalli Swarovski, ormai oggetto da collezione da parte dei nostri clienti.
Oltre alle opportunità di donazione in cassa, sono disponibili altri  prodotti solidali. Piccole idee per regali che fanno del bene: dai libri della collana Meraviglie d’Italia - 6 puzzle 3D in cartoncino da costruire che raccontano i monumenti italiani più ammirati - alla vendita di ombrelli, pieghevoli o lunghi, sempre utili per la stagione autunnale.
Anche gli amanti del beauty, presso i drugstore Lillapois, potranno contribuire alla raccolta acquistando smalti per unghie “Lilla Up”, nelle sue varie colorazioni. Una parte del ricavato sarà donato alla Fondazione.
Per concludere “in dolcezza”, tornano i Cuori di cioccolato Caffarel in eleganti confezioni. Saranno i volontari Telethon a proporli, sabato 15 e domenica 16 dicembre, nelle maggiori piazze italiane e, in particolare, nelle Gallerie Auchan e negli IperSimply.
La raccolta non poteva che essere social: per ogni contributo postato dagli utenti sulla pagina Facebook @SimplyperTelethon, l'insegna donerà 10 centesimi alla ricerca. In 8 anni, grazie a questa iniziativa e a 60.000 “mi piace” raggiunti, è stato possibile donare oltre 6.000 euro.
Infine, per il secondo anno, torna la possibilità, per tutti i collaboratori di Auchan Retail Italia, di partecipare alla raccolta fondi Telethon anche attraverso il Payroll Giving che permette di donare una o più ore del proprio lavoro alla Fondazione, in maniera del tutto volontaria.
Fondazione Telethon è una delle principali charity biomediche italiane, nata nel 1990 per iniziativa di un gruppo di pazienti affetti da distrofia muscolare.
La sua missione è di arrivare alla cura delle malattie genetiche rare grazie a una ricerca scientifica di eccellenza, selezionata secondo le migliori prassi condivise a livello internazionale.
Attraverso un metodo unico nel panorama italiano, segue l’intera “filiera della ricerca” occupandosi della raccolta fondi, della selezione e del finanziamento dei progetti e dell’attività stessa di ricerca portata avanti nei centri e nei laboratori della Fondazione. Telethon inoltre sviluppa collaborazioni con istituzioni sanitarie pubbliche e industrie farmaceutiche per tradurre i risultati della ricerca in terapie accessibili ai pazienti.
Dalla sua fondazione ha investito in ricerca quasi 500 milioni di euro, ha finanziato oltre 2.620 progetti con oltre 1.600 ricercatori coinvolti e più di 570 malattie studiate.
Ad oggi grazie a Fondazione Telethon è stata resa disponibile la prima terapia genica con cellule staminali al mondo, nata grazie alla collaborazione con GlaxoSmithKline e Ospedale San Raffaele.
Strimvelis, questo il nome commerciale della terapia, è destinata al trattamento dell’ADA-SCID, una grave immunodeficienza che compromette le difese dell’organismo fin dalla nascita. La terapia genica è in fase avanzata di sperimentazione anche per la leucodistrofia metacromatica (una grave malattia neurodegenerativa), la sindrome di Wiskott-Aldrich (un’immunodeficienza) e per la beta talassemia, mentre è appena stata avviata per due malattie metaboliche dell’infanzia (rispettivamente, la mucopolisaccaridosi di tipo 6 e di tipo 1). Inoltre, all’interno degli istituti Telethon è in fase avanzata di studio o di sviluppo una strategia terapeutica mirata anche per altre malattie genetiche, come per esempio l’emofilia o diversi difetti ereditari della vista. Parallelamente, continua in tutti i laboratori finanziati da Telethon lo studio dei meccanismi di base e di potenziali approcci terapeutici per patologie ancora senza risposta.
Auchan Retail Italia è il gruppo della grande distribuzione italiana che opera in 19 regioni con circa 19.000 collaboratori e una rete multiformat di circa 1.500 punti vendita (di cui oltre 350 diretti), tra ipermercati Auchan, supermercati a insegna Auchan, Simply, IperSimply, negozi di prossimità ad insegna MyAuchan e PuntoSimply e oltre 60 drugstore Lillapois. Sugli scaffali di ipermercati e supermercati sono presenti oltre 5.000 prodotti a marchio, circa 17.000 prodotti locali e un terzo dei fornitori è composto da Pmi. La valorizzazione del Made in Italy si concretizza anche con l’attività Export: 1350 prodotti alimentari di 150 PMI sono esportati in 29 Paesi, di cui 14 in cui è presente la propria insegna.