Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web

Italian English French German Spanish Russian Chinese Japanese

Eataly: Fallo alla romana!

Giovedì 12 aprile Eataly presenta “Fallo alla Romana” un nuovo modo di concepire la ristorazione di Eataly Roma  basato sulla condivisione del cibo di qualità e del piacere di stare insieme. Riprendendo un motto tipicamente romano, Eataly vuole avvicinarsi ancor di più al pubblico della Capitale celebrando la tradizione culinaria e l’aspetto conviviale del buon mangiare e del buon bere.
“Fare alla romana” non vuol dire solo condividere il conto del pranzo o della cena ma anche stare insieme in allegria e apprezzare il cibo della tradizione.
E così Eataly porta l’atmosfera tipicamente romana nei suoi Ristorantini con una  nuova offerta fatta di  maxi padelle riempite con le tante ricette tipiche amate dai romani e da assaggiare in compagnia. La festa inizia dunque giovedì 12 aprile dalle ore 19 fino alle 23, con una esclusiva serata di lancio nel corso della quale alcuni tra gli Osti più famosi di Roma prepareranno le migliori specialità della cucina romana, da gustare in compagnia, direttamente dalla padella!
Saranno presenti al Ristorantino della Pasta il Ristoro Degli Angeli che realizzerà le Mezze maniche alla vignarola romana con fave, piselli e carciofi,  l’Osteria di San Cesareo  che farà l' Amatriciana e Eataly che proporrà la Carbonara secondo la ricetta dell’executive chef Roberto Cotugno.
Al Ristorantino della birra sarà protagonista Lo'Steria di Ponte Milvio che presenterà
le Polpettine di abbacchio e carciofi romaneschi mentre Osteria 224 realizzerà, presso il Ristorante della carne, le Costolette di agnello alla scottadito con broccolo romanesco e patate al rosmarino. Sempre da Risto Carne si potranno assaporare la Coda alla vaccinara di  Flavio al Velavevodetto e la Trippa alla romana "Antica Macelleria Annibale" con pecorino e menta accompagnato da misticanza con battuto di alici cotto da Maria Luisa Zaia dell’Oste della Bon'ora.
Baccalà con passatina di ceci e porri croccanti sarà la proposta di Mamma Angelina al  Ristorantino del pesce; Gaetano & Pasquale Torrente al  Ristorantino del Fritto faranno assaggiare un Misto di alici (alici fritte, alici con provola, polpette di alici, pane burro e alici).
E ancora all’Osteria del secondo piano, Cacciani proporrà il Polpettone alla picchiapo' mentre La Briciola  di Cristiana Montellanico, La vignarola. Al Ristorante del Terzo Piano lo chef Paolo Trippini farà degustare per l’occasione il Pollo con peperoni.
Oltre agli osti, saranno coinvolte all’evento del 12 aprile le pasticcerie Dolci Desideri e Forattini nonché la Panetteria di Eataly come anche i produttori di vino locali .
Ad allietare la serata  "Gli Stornellattori"  si esibiranno  nelle canzoni popolari romane facendo tappa nei vari Ristorantini. Le musiche e gli arrangiamenti saranno curate dal maestro Fabrizio Masci, musicista internazionale che da decenni si occupa di musica popolare romana.
Le maxi padelle da condividere, preparate con ingredienti di alta qualità, potranno poi essere degustate nei menù di tutti Ristorantini, anche successivamente al 12 aprile. Inoltre, tutti i giovedì sarà presente un ospite proveniente dalle migliori osterie romane che proporrà una specialità tipica romana.